Marco Buffa
di Marco Buffa

3 consigli pratici su come usare Facebook per portare clienti in negozio

Journal: il blog di Omniaweb

Secondo gli ultimi dati ci sono più di 2.1B di utenti su FB di cui la maggior parte connessi via smartphone mentre i business con una presenza FB hanno raggiunto i 100M. Alla luce di questi numeri puoi ben capire come sia essenziale essere presenti all’interno di una piattaforma dove le possibilità di connettere domanda e offerta sono molteplici.

Prima sintetizziamo i punti di forza per cui vale la pena sfruttare Facebook per il tuo business offline:

  • Puoi arrivare alle persone vicine all’area geografica della tua attività: Facebook ti consente di targetizzare gli annunci su una singola città, area o via. Questo consente di rendere il tuo annuncio visualizzabile solo alle persone che sono in prossimità del tuo punto vendita

  • Puoi promuovere coupon e offerte: utilizzando la varietà di formati di annuncio Facebook (Offers, Traffico, Carosello) puoi promuovere le tue offerte e portare gli utenti a richiedere lo sconto nel negozio.

  • Puoi scegliere come target le persone che hai acquistato da te in passato: se utilizzi qualche tipo di programma fedeltà o raccolta dati-utente puoi attivare l’opzione l'opzione di targeting ‘pubblico personalizzato’ di Facebook, scegliendo come bersaglio le i clienti di cui hai già raccolto in precedenza l’indirizzo email o numero di telefono.

facebook carrello

Analizzati i vantaggi di Facebook, passiamo a dare 3 consigli pratici su come mettere in pratica queste strategie per portare utenti in negozio:

1) Raggiungi online i tuoi veri clienti  

Per le aziende con business offline, Facebook offre la possibilità di raggiungere le persone nella posizione geografica più vicina al tuo punto vendita. Questo strumento sommato alle opzioni demografiche (sesso, età, lavoro etc) ti permette di profilare il tuo target in base a caratteristiche più vicine a quelle dei tuoi clienti finali.

Altri strumenti molto efficaci sono i pubblici personalizzati o le cosiddette Look-a- Like.

Il target per pubblico personalizzato ti consente di ‘colpire’ con gli annunici persone specifiche su Facebook. Per fare questo, tutto ciò che devi fare è caricare un elenco di indirizzi e-mail su Facebook (lista clienti, programmi fedeltà etc), dopodichè il sistema  li abbinerà al loro account Facebook e mostrerà a tali persone il tuo annuncio. Se invece hai un sito web è possibile creare un’audience di persone che hanno navigato e ritargetizzarle poi su FB.

Le Look-a-like ti consentono di scegliere come target persone simili ai tuoi attuali clienti. In questo modo è facile trovare potenziali clienti, senza sprecare tempo a creare infinite possibilità con le opzioni demografiche. Come per il pubblico personalizzato, devi semplicemente caricare un elenco degli indirizzi email dei tuoi clienti su Facebook. Facebook li abbinerà al loro account Facebook associato, quindi si occuperà di creare un bacino di utenti in target aventi interessi e informazioni demografiche simili.

2) Offri un valore al tuo prodotto o servizio

 A differenza degli annunci Google, Facebook non riesce a catturare l’intenzione d’acquisto immediatamente. Purtroppo non sappiamo cosa passa per la testa della persona che sta navigando su Facebook in quel preciso momento. Per questo negli annunci è importante offrire un valore aggiunto al vostro prodotto/servizio per catturare l’attenzione dell’utente e trasformarlo in un potenziale cliente nel suo prossimo acquisto.

Convincere al click: questa è la nostra missione. Come è possibile non solo far cliccare il nostro target ma anche far cliccare il target che è veramente interessato al nostro prodotto e portarlo in negozio? La risposta: un offerta! E’ un sistema brevettato da secoli che fa leva sul primitivo istinto dell’uomo al ‘risparmio’. La promozione non deve essere ‘stellare’ ma commisurata alla profittabilità del tuo business ma sicuramente darà un motivo in più per interessarsi al tuo business e visitare il tuo punto vendita.

facebook maps

3) Sii creativo per attrarre clienti in negozio

Facebook propone diverse soluzioni nei propri annunci per diversificare l’offerta creativa in base agli obiettivi di campagna.

Attivando l’obiettivo ‘Store Visits’ puoi localizzare il tuo messaggio. Le persone riceveranno l’annuncio con il testo, una mappa e una ‘call-to-action’ ottimizzata per il punto vendita business più vicino con tutte le informazioni più rilevanti: indirizzo, telefono e direzioni stradali.

I diversi formati di Facebook possono essere la vostra vetrina ‘virtuale’ per mostrare i vostri prodotti/servizi, in questo caso potete sfruttare i formati carosello o i formati video.

Inoltre puoi utilizzare ‘call to action’, inviti all’azione che hanno dimostrato aiutare all’azione offline. Puoi inserire indicazioni stradali per guidare l’utente al negozio, ‘Chiama’ per attivare la chiamata con il tuo business o o ‘Invia messaggio’ ti consente di connetterti tramite Messenger ed interagire con i tuoi potenziali clienti che vogliono conoscere meglio la tua offerta.

consulenza

Condividi questo articolo:

Categorie: Web Marketing, facebook marketing