<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=151944551825778&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
web analytics

Ads Data Hub: cos’è e a cosa serve?

Ads Data Hub: cos’è e a cosa serve?

Ads Data Hub è il nuovo strumento di Google che permette agli advertisers di accedere ai dati delle proprie campagne pubblicitarie su una linea sempre più ampia di dispositivi.

Facendo convergere i propri dati con quelli di Google, Ads Data Hub permette di ottenere analisi personalizzate ed adattate a specifici obiettivi di business, nel rispetto della privacy degli utenti (GDPR).


Come funziona Ads Data Hub?

Ads Data Hub (ADH) si piazza tra attribuzione, o marketing attribution, Google BigQuery e Google Marketing Platform (GMP). ADH consente di importare i propri dati multimediali da Display & Video 360, Campaign Manager, Google Ads e YouTube, nonché da altre fonti.

I dati sono depositati all'interno di BigQuery, dove diventano accessibili in unico posto. In questo modo, possiamo analizzare l’acquisizione e il percorso del consumatore oltre a collegare il comportamento del cliente, a partire dalle impressioni sugli annunci, al comportamento sul Web, fino alla conversione e alla sua fidelizzazione.
Google fornisce anche modelli di query per rendicontazione e metriche quali impressioni, clic, conversioni e statistiche di visualizzazione attiva.

Tuttavia, il vantaggio principale di ADH è la privacy dell'utente. Con ADH non è possibile esaminare i dati dei singoli utenti, proteggendone la privacy (GDPR).

Le tabelle, presentate e consultate da ADH, presenteranno lo user ID assegnato da Google, mentre i risultati mostreranno dati aggregati, eliminando la possibilità di identificare gli utenti, ma potendo fare analisi specifiche nelle query.

 

Come usare Ads Data Hub? ecco alcune applicazioni pratiche

L’utilizzo di ADH dipende dalle necessità specifiche dell’utente, poiché ci sono molte analisi che si possono già effettuare usando GMP con l'aiuto di BigQuery.

Ecco alcuni casi in cui l'uso di ADH aiuta ad incrementare l’efficacia delle nostre analisi dei dati:

  • Percorso del cliente end-to-end : quali sono gli step dei nostri clienti dall'impressione dell'annuncio fino alla conversione? Qual è l’impatto dei nostri annunci sulla navigazione dell'utente?
    ADH collega le nostre campagne marketing con dati web o CRM per comprendere e analizzare i percorsi.

  • Rendimento delle impressioni: qual è la frequenza ottimale per generare conversioni tramite annunci?
    ADH determina frequenza ed efficacia degli annunci per conversioni online e offline. Inoltre, possiamo considerare come gli annunci contribuiscono alla notorietà del marchio ed alla creazione di un modello di attribuzione personalizzato.

  • Audience: per ciascuno dei miei segmenti di audience, quanto spesso devo modificare e piazzare annunci per creare traffico e conversioni?
    ADH identifica le tue audience, da clienti potenziali a quelli più fedeli al marchio.

Per chi intende servirsi di Ads Data Hub, è importante tenere a mente che, non potendo lavorare con singoli utenti, bisogna avere dati sufficienti (oltre 50 utenti) per generare audience. 

L'ADH può essere utile anche per chi investe in GMP (Google Marketing Platform), dove ADH può aiutare a strutturare un quadro più completo tra i dati di DV360 (Display & Video 360), Search Ads 360 e Google Analytics 360.

Ads Data Hub è uno strumento molto prezioso che aiuta a comprendere il nostro ecosistema digitale nel rispetto della normativa vigente. 

Per saperne di più su come sfruttare Ads Data Hub, contattaci direttamente cliccando qui! il nostro team advertising specializzato sarà felice di aiutarti. 

 

“Non si può gestire quello che non si misura”  - Peter Drucker