Aurora Daipra
di Aurora Daipra

Come aumentare i fans della tua pagina Facebook aziendale

Journal: il blog di Omniaweb

Da qualche anno, aumentare la fanbase su Facebook non è più semplice come un tempo, specialmente per le pagine nuove, per via della competizione ormai altissima e delle politiche di Facebook stesso che ci spinge ad investire in pubblicità. Per riuscire a far crescere una fanbase coinvolta e in target bisogna pianificare una strategia.

Definisci obiettivi e target ideale

Innanzitutto è necessario definire i tuoi obiettivi e, di conseguenza, gli utenti ideali a cui ti vuoi rivolgere. Solo così potrai usare Facebook per ottenere delle vendite. Meglio avere 1.000 fans perfettamente in target che 10.000 fans che hanno messo like alla pagina, ma che non commentano mai, non mettono mi piace ai post, non condividono i contenuti e non visitano mai il sito aziendale.

Scegli il giusto tono di voce

Per comunicare nel modo giusto con i fan della tua pagina Facebook, devi scegliere il tono di voce più adatto a quel tipo di audience. Se ad esempio hai un negozio di articoli sportivi e il tuo target ideale sono giovani amanti dello sport, devi pubblicare contenuti interessanti per loro. E non postare contenuti sugli attrezzi per ginnastica dolce per anziani.

Pubblica contenuti rilevanti e rispetta un calendario editoriale

Pubblicare contenuti scelti in maniera casuale quando capita porta spesso a pensare che “essere su Facebook” non serva a nulla. È così che molti business finiscono per stancarsi e smettono di pubblicare del tutto. Bisogna invece avere le idee chiare sui tipi di contenuti da proporre e creare un piano editoriale da rispettare. Facebook stesso permette di programmare i contenuti, in modo che potrai organizzarli ad intervalli regolari per la gioia dei tuoi fans. È molto importante mettersi sempre nei panni di chi ci segue e continuare a pubblicare contenuti che siano interessanti per loro, invece di subissarli solo con offerte commerciali. La qualità dev'essere sempre la priorità. Mira a costruire una community che abbia fiducia in te.

hands-woman-laptop-notebook

Effettua test per scoprire quali contenuti funzionano meglio

Per capire cosa piace e cosa no, bisogna fare dei test. Pubblica contenuti diversi: testi, video, foto, argomenti leggermente diversi, e cerca di capire cosa funziona meglio. Replica poi il modello dei post di successo, ed evita al contrario quelli che non hanno avuto riscontro. Tra i contenuti che di solito riscuotono maggiore successo ci sono:

  • Domande: alle persone solitamente piace molto rispondere a domande sui loro argomenti preferiti
  • Foto e video
  • Sondaggi brevi
  • Concorsi

Includi tutte le informazioni necessarie

Spesso mi capita di imbattermi in pagine prive di collegamento al sito internet, senza orari di apertura o indirizzo dell’azienda. Ricordati di non fare questo errore, ma di inserire tutte le informazioni che possono servire agli utenti per sapere del tuo brand tutto ciò che potrebbe interessare loro.

Cura il customer care

Se apri una pagina Facebook, non puoi lasciarla in balìa di se stessa. Come vanno curati i contenuti, bisogna anche occuparsi del customer care: rispondere ai commenti e alle domande che ci vengono poste su messenger. Se trascuri i tuoi clienti, resteranno amaramente delusi e si rivolgeranno altrove.

Analizza i dati

Non dimenticare di analizzare i risultati regolarmente tramite la pagina Insight di Facebook. Qui potrai verificare quali sono i contenuti che hanno performato meglio ed aggiustare il tiro per il periodo successivo.

Investi in Facebook Ads

Forse fino a qualche hanno fa si riusciva a crescere organicamente. Ora non più. Facebook non è uno strumento gratuito. Oltre a dover creare contenuti rilevanti e coinvolgenti, senza investimenti in Facebook advertising è impossibile arrivare ad un pubblico ampio. Con una corretta impostazione delle campagne è possibile ottenere buoni risultati senza investire somme ingenti.

È possibile creare campagne per aumentare la brand awareness, per sponsorizzare un singolo contenuto che porti al tuo sito web ma anche promuovere la tua pagina per aumentare la fanbase della tua pagina Facebook. Con i giusti accorgimenti di targetizzazione, potrai attirare potenziali clienti realmente interessati al tuo prodotto o servizio.

Se stai partendo da zero è l’unico modo efficace per poter costruire una fanbase. Con le giuste impostazioni attirerai fans e traffico di qualità.

photo-1543185377-b75671ac8741

Coinvolgi i tuoi fans

Ovviamente questo consiglio va adattato a seconda del tipo di business. Potresti pensare di invitare i fans della pagina a condividere foto di come usano il tuo prodotto, effettuare dei repost delle foto pubblicate su Instagram dai tuoi clienti (ovviamente sempre citando gli autori e avendo il loro consenso), insomma utilizzare i contenuti generati dagli utenti. Così facendo, si verrà a creare maggiore engagement e un senso di community attorno alla tua pagina.

Aggiungi un pulsante Facebook sul tuo sito

Regola semplice ma efficace: aggiungere sul tuo sito web un pulsante che porti alla tua pagina Facebook. Non nasconderlo però: deve essere ben visibile, possibilmente nella parte alta della pagina. I tuoi clienti devono poterlo individuare subito. È inoltre possibile aggiungere all’homepage un plugin tramite il quale le persone possono mettere direttamente il like alla tua pagina Facebook. Altra idea è di inserire il rimando alla pagina Facebook anche in firma alla tua e-mail aziendale e alla newsletter.

Gli amici? Anche no

In molti articoli inerenti a questo argomento viene consigliato di invitare i propri amici su Facebook a mettere like alla propria pagina. Io mi sento di sconsigliarlo. O, meglio. È indicato solo se questi amici sono realmente interessati alla vostra azienda. Altrimenti è controproducente. Invitare 100 amici non interessati che non interagiranno mai con i contenuti che pubblicherete non avrà alcun effetto positivo, anzi. Ecco perché è preferibile aumentare i fans della tua pagina Facebook in altro modo, puntando solo a chi sia davvero interessato a ciò che fai.

Non si può costruire una fanbase su Facebook da un giorno all’altro. Ma la si può far crescere nel modo giusto attraverso strategia, contenuti di qualità, buon servizio alla clientela, interazione e advertising. Mantieni alta l’attenzione, offri post di valore e dai alle persone dei buoni motivi per continuare a seguirti e scegliere il tuo prodotto. I risultati si vedranno e otterrai col tempo una fanbase affezionata e in target con il tuo business.
Condividi questo articolo:

Categorie: facebook marketing