<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=151944551825778&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
e-Commerce

Ecommerce: l'iper-personalizzazione è la chiave

Ecommerce: l'iper-personalizzazione è la chiave

Il mondo degli ecommerce ha fatto un gigantesco passo avanti da quando, grazie alle nuove tecnologie, è stato possibile garantire agli utenti un'esperienza personalizzata. La personalizzazione dell'ecommerce è quel processo che permette al visitatore del sito di vivere un'esperienza di navigazione e fruizione dello shop online ottimizzata sulle sue specifiche caratteristiche e preferenze. Questo è possibile utilizzando i dati raccolti durante le sessioni: comportamento di navigazione, acquisti passati, dati demografici, ecc. Ovviamente sempre nel pieno rispetto di tutti i regolamenti del GDPR.

La personalizzazione è una risorsa preziosa perché, oltre a coinvolgere maggiormente l'acquirente, è in grado di incrementare le vendite e di fidelizzare la clientela. Vediamo ora qualche esempio di personalizzazioni applicate. 

Esempi di personalizzazione per ecommerce

Tra le personalizzazioni più comuni troviamo:

  • personalizzare il banner in homepage per categorie di interesse,
  • raccomandare una categoria di prodotti,
  • suggerire prodotti complementari,
  • mostrare prodotti visualizzati di recente dall’utente,
  • inviare email mirate a chi ha abbandonato il carrello o
  • email che mostrano prodotti simili a quelli appena acquistati.

Cosa significa iper-personalizzazione?

Rispetto alla personalizzazione, l’iper-personalizzazione compie un passo in più, riuscendo a connettersi con i veri desideri, bisogni e interessi dei clienti, per merito della raccolta dei dati comportamentali: quali sono gli articoli del blog che leggono, quali link cliccano, quali email hanno aperto e letto, attraverso che canale scelgono di contattare il customer care e così via.

L'iper-personalizzazione permette alle aziende di proporre offerte esclusive per ciascun cliente, in maniera da incrementare vendite e fatturato. Simili offerte possono essere create solo dopo una valutazione delle preferenze e dei bisogni dei clienti, basate dati personali e comportamentali, come ad esempio le specifiche abitudini di acquisto. 

iper-personalizzazione ecommerce

AI e Machine Learning

Il ruolo centrale per la personalizzazione delle esperienze nell'ecommerce è giocato dall'artificial intelligence e dal machine learning. Attraverso questi sistemi è possibile disporre di dati con estrema rapidità, rendendo possibili in tempo reale ottimizzazioni quali la raccomandazione personalizzata di un prodotto o la personalizzazione di una pagina di atterraggio a seconda del luogo da cui è collegato l'utente.  

Tramite AI e dati in tempo reale è possibile intercettare davvero quello che i clienti desiderano, traendo il massimo beneficio dal database e offrendo all'utente contenuti, prodotti e servizi più rilevanti, con un maggior coinvolgimento ad ogni touchpoint, per tutta la durata del funnel. 

Esempi di iper-personalizzazione

Facciamo un semplice esempio. Un cliente abituale naviga nel tuo ecommerce per 10 minuti, controllando alcuni prodotti di una certa categorie, per poi abbandonare il sito senza effettuare acquisti. Con una campagna di iper-personalizzazione attiva, potremmo sfruttare in tempo reale l'interesse dimostrato e inviare al cliente una mail con uno sconto per un tempo limitato su uno dei prodotti visualizzati. 

Alcuni altri casi di iper-personalizzazione sono sotto i nostri occhi quotidianamente, come ad esempio su Netflix, dove l’AI è in grado di apprendere le preferenze degli utenti e di proporre suggerimenti che siano in linea con esse. 

Quali sono i vantaggi di personalizzazione e iper-personalizzazione? 

La personalizzazione fa sentire speciale ogni cliente e può trasformarlo in cliente abituale, incrementando quindi le conversioni nel tuo e-shop. Vediamo alcune interessanti statistiche sui principali vantaggi della personalizzazione.

  • Secondo uno studio di Accenture, il 91% degli utenti dichiara di essere più disposto ad acquistare da aziende che propongono offerte personalizzate per loro. Inoltre l’83% di essi è disposto a condividere i propri dati in cambio di un’esperienza altamente personalizzata. ()
  • Da una ricerca di Forrester, risulta che 77% degli acquirenti ha scelto o raccomandato un brand che offre esperienze personalizzate. E, in caso di acquisti, sostiene di aver speso di più rispetto alle proprie abitudini. Sempre secondo Forrester, il 73% dei clienti del settore B2B vorrebbe poter usufruire di esperienze personalizzate similari a quelle che vengono offerte nel B2C.
  • Secondo un'indagine Janrain, il 74% delle persone si dichiara scoraggiata all'acquisto quando i contenuti che gli vengono proposti non sono rilevanti. Se invece l'esperienza è in qualche modo personalizzata, il 48% degli utenti spende di più.
  • I marketer hanno constatato un incremento del 20% nelle vendite dopo aver usato esperienze personalizzate. (Monetate

Quale software scegliere?

Il software numero 1 al mondo per personalizzare i propri contenuti è HubSpot. Con HubSpot è possibile impostare una lunga serie di azioni sulla base delle caratteristiche e del comportamento di chi visita il tuo ecommerce, dall'invio di una mail ottimizzata al pop-up mostrato solo se l'utente compie una determinata azione. Se vuoi approfondire l'argomento, leggi il nostro articolo: perché dovresti utilizzare HubSpot

Nello scenario odierno, in cui le persone trascorrono sempre più ore connesse e sono esposte a centinaia di annunci pubblicitari ogni giorno, l’iper-personalizzazione  è quel fattore decisivo che può aiutare il tuo business a emergere tra gli altri. Da un lato offre un’esperienza migliore all'utente e dall’altro garantisce alle aziende un maggiore ritorno sull'investimento, grazie ad azioni di marketing più mirate ed efficaci.  

Noi di Omniaweb Italia siamo un'agenzia certificata HubSpot e seguiamo diversi clienti che, grazie a questa piattaforma di Inbound Marketing, sono riusciti a fare un grande salto di qualità, migliorando in maniera decisiva performance e fatturato. 

E-commerce