<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=151944551825778&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
instagram

Instagram stories per principianti

Instagram stories per principianti

L'introduzione delle Stories su Instagram (e successivamente Facebook) è stata una vera rivoluzione. In un'app che conta più di 500 milioni di utenti attivi ogni giorno, le Stories rappresentano un'enorme opportunità per ogni business.

Instagram Stories per principianti

Per chi non lo sapesse, le Stories sono immagini o micro filmati che compaiono sulla parte alta della schermata. Durano solo 24 ore e danno l'opportunità agli utenti e ai brand di aggiungere contenuti più liberi e creativi, senza intaccare l'armonia delle foto del proprio account. I video durano solo 15 secondi ciascuno (ma è possibile creare video concatenati continuando a tenere premuto il pulsante).

Perché dovresti sfruttare le stories?

  • Per fare storytelling e coinvolgere i tuoi followers.
  • Le stories hanno molta visibilità e possono rendere la tua azienda più familiare. Le persone ti percepiranno più vicino a loro e più autentico.
  • Aiutano a preservare la qualità del feed, cioè lo stile e l’uniformità delle tue foto. Nelle stories infatti ti potrai sbizzarrire di più.
  • Si cancellano entro 24h e permettono quindi maggiore libertà creativa.
  • Se si hanno oltre 10.000 follower sono utili per condividere link diretti verso altre piattaforme di tua proprietà (sito, pagina Facebook, newsletter).

Cosa condividere

Alcune idee:

  • Prodotti. Singoli o ad esempio varianti disponibili di un certo prodotto.
  • Servizi disponibili. Non date per scontato che tutti li conoscano.
  • Eventi e Festività: volantini, info su corsi, prodotti speciali, offerte.
  • Dietro le quinte del proprio lavoro. Es: processo di lavorazione di un prodotto, membri dello staff, locali.
  • Ricondivisione dei contenuti degli utenti.
  • Rubriche ricorrenti con tematiche specifiche (da studiare a seconda di target e obiettivi).
  • Sondaggi sulle preferenze dei clienti (che possono aiutare anche a sviluppare nuovi prodotti).

Stories instagram

Come creare una story

Entra nel tuo account Instagram e tocca l'icona Home (a forma di casa). A quel punto hai due opzioni:

  1. Clicca sull'icona in alto a sinistra a forma di macchina fotografica.
  2. Fai swipe right: trascina con un dito lo schermo dall'estrema sinistra verso destra.

A questo punto potrai scegliere se:

  1. Premere una volta sola il pulsante centrale per scattare una foto.
  2. Tenere premuto lo stesso pulsante per girare un video.
  3. Cliccare l'icona quadrata in basso a sinistra per caricare un contenuto già esistente dalla galleria del tuo telefono.

Oppure sfruttare altre opzioni creative

Se ci fai caso infatti, sotto al pulsante centrale vedrai la scritta "Normale". Se ti muovi col dito verso destra e sinistra troverai altre possibilità. Vediamole assieme:

Boomerang: tenendo premuto, verranno scattate una serie di foto che Instagram unirà per formare un mini video riprodotto avanti e indietro.
Layout: ti da la possibilità di scattare più foto e organizzarle in una griglia.
Superzoom: effetto che permette di zoomare su un dettaglio, spesso usato per creare contenuti ironici.
Senza tenere premuto: permette di girare un video senza dover tenere il dito sul pulsante.
Crea: qui trovi una serie di opzioni per delle stories più creative (sondaggi, domande, conto alla rovescia).
In diretta: Questo pulsante serve a trasmettere video in diretta.

Instagram stories per principianti

Personalizzare le stories

Una volta scattata una foto o girato un video via stories, è sempre possibile aggiungere dettagli creativi cliccando le varie icone in alto:

  • Faccina rotonda con stelline: questa icona serve per aggiungere effetti e sfondi che modificano il volto della persona o l'ambiente circostante.
  • Simbolo catena: serve per inserire i link (disponibile solo superati i 10.000 followers)
  • Freccia verso il basso: permette di salvare la story per conservarla e magari caricarla in un secondo momento.
  • Faccina quadrata: dà la possibilità di inserire hashtag, menzioni, geolocalizzazione, musica, gif, quiz e altri dettagli per rendere la story più accattivante. Inserire geotag e un hashtag coerenti permette di essere trovati da nuovi utenti.
  • Scia: consente di scrivere, disegnare e colorare a mano.
  • Aa: basta cliccare qui per inserire delle scritte. Cliccando poi in alto potrete modificare i caratteri.

Adesso che hai un’infarinatura è giunto il momento di creare le tue Instagram stories. Tieni presente però che, per avere successo su Instagram, è sempre consigliabile seguire una strategia studiata sul proprio prodotto e sul pubblico target. Se per procedere con il piede giusto preferisci avere una consulenza da parte di esperti del settore, contattaci subito senza impegno.

E-commerce