<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=151944551825778&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
social media marketing

LinkedIn, il social network numero 1 per il B2B

LinkedIn, il social network numero 1 per il B2B

Forse non tutti sanno che LinkedIn non è solo una piattaforma da utilizzare per trovare personale, ma è anche uno strumento prezioso per fare marketing B2B. Con una rete di oltre 645 milioni di utenti in circa 200 paesi (13 milioni solo in Italia), ogni azienda dovrebbe imparare a sfruttarlo al meglio per

  • Creare nuove opportunità economiche.
  • Aumentare la produttività.
  • Fare networking.
  • Trovare nuovi clienti B2B.
  • Raggiungere i propri obiettivi di business.

Non ne sei convinto? Pensa che LinkedIn da solo copre l'80% di tutti i lead B2B ottenuti attraverso i social media.

Business partners shaking hands in meeting hall

Come ottenere di più da LinkedIn per il tuo business B2B?

  • Innanzitutto bisogna creare una pagina aziendale completa, che rispecchi la tua brand identity e che trasmetta alle persone una buona prima impressione. Completa tutti i dettagli: logo, immagine di copertina, settore, indirizzo e sito web. La sezione Chi Siamo deve raccontare la storia dell’azienda in maniera accattivante e inoltre riportare le informazioni utili sui tuoi prodotti e servizi. Quando scrivi, pensa sempre all'utente finale e a quello di cui ha bisogno.
  • Poi è necessario pubblicare contenuti utili e di qualità con regolarità. Nel mare di post che vengono pubblicati ogni giorno su LinkedIn, bisogna però essere originali, offrire un punto di vista diverso o offrire qualcosa di unico per emergere. Le tipologie di post che riscuotono più successo sono le Liste, gli How-to (Tutorial o comunque articoli che spiegano come fare qualcosa), i post molto lunghi ed esaustivi su argomenti di grande interesse per la propria nicchia e, all'opposto, i post molto semplici e veloci da leggere, che però forniscono qualche consiglio o qualche informazione di rilievo.
  • Un buon modello da seguire per una pagina efficace è la Formula 3-2-1: ogni settimana si dovrebbero condividere tre contenuti inerenti al tuo settore, due relativi alla tua azienda (news, successi, team) e uno promozionale (i tuoi servizi).
  • La chiave per creare contenuti di successo è conoscere il proprio pubblico: chi sono, che età hanno, quali sono le loro necessità e aspirazioni. Allo stesso modo si deve avere anche un obiettivo chiaro in mente, che sia l’incremento del seguito, la creazione di lead di qualità, il miglioramento della brand awareness, l’incremento del traffico verso il proprio sito.
  • Un’idea interessante è quella di entrare a far parte di un gruppo relativo al proprio settore per fare networking con professionisti della tua nicchia e potersi affermare come un’autorità nel settore. Attenzione però che per ottenere risultati bisogna essere attivi, aprendo discussioni e rispondendo alle eventuali domande.
  • Sfrutta la funzione di ricerca avanzata per trovare persone, contenuti o aziende. Questo sistema può aiutarti a trovare professionisti con cui intessere relazioni ma anche potenziali clienti da incanalare nel funnel di vendita.
  • Sicuramente da prendere in considerazione sono gli annunci pubblicitari, i LinkedIn Ads. La piattaforma offre diverse tipologie di campagne, sia focalizzate sulla brand awareness che sulla lead generation. È possibile ad esempio sponsorizzare un singolo post, creare messaggi InMail sponsorizzati, annunci di testo e annunci video.
  • Naturalmente tutto questo avviene a freddo, a meno che non si sfruttino i servizi a pagamento di LinkedIn, che sono in grado di dare una spinta alla tua strategia. Ad esempio, il servizio di messaggistica InMail, incluso in LinkedIn Premium, garantisce un tasso di risposte 10 volte più alto rispetto alla messaggistica di base del social network.

LinkedIn può essere un’ottima risorsa per il tuo business,se alla base c’è una corretta strategia. Se i social non sono il tuo forte, il team di Omniaweb può fornirti le risorse di cui hai bisogno. Contattaci subito per scoprire che servizi possiamo offrirti per aiutarti a far crescere il tuo business B2B.

E-commerce