Probabilmente vi sarà capitato qualche volta di sentire parlare di reputazione digitale o reputazione online. Questo termine indica una tendenza sempre più diffusa per tutti i soggetti presenti nel web, siano essi persone comuni, celebrità, associazioni o aziende.
La disciplina delle reputazione digitale si è fortemente sviluppata negli Stati Uniti e successivamente ha cominciato a diffondersi in ogni parte del mondo.
Una delle armi utilizzate da Obama per vincere le elezioni presidenziali, nonostante un budget di gran lunga inferiore a quella del suo avversario, è stato il presidio totale del web: un team preposto monitorava costantemente social media e forum, riuscendo così a tenere il polso della situazione online. In caso di criticità (ce ne furono parecchie) l’allora candidato presidente veniva tempestivamente avvisato e invitato a cambiare la linea comunicativa.
La conclusione della campagna è ormai storia.

 

reputazione_online

 

Il concetto alla base è piuttosto semplice. Come nella vita reale, ognuno di noi ha una reputazione. Buona o cattiva che sia. Essa condiziona la qualità e la modalità delle relazioni di coloro con cui interagiamo.

Tutto questo potrebbe sembrare scontato, ma non sono così lineari le modalità che contribuiscono alla formazione del giudizio personale.  Le componenti sono molteplici: fama delle persone che si frequentano, sfera di valori etici e morali, azioni compiute nel passato, progetti futuri e così via. Tutto contribuisce alla nostra reputazione.

Come nella vita reale anche online conta la reputazione; in particolare modo per tutti quei soggetti che devono tutelare e proteggere il proprio brand, essa diventa un vero e proprio biglietto da visita online.

 

DA CONSUMER A PROSUMER

Gli utenti interessati alla vostra azienda prima di acquistare fanno ricerche online, leggono o producono recensioni, le condividono sui social, discutono sui forum tematici, seguono gli influencer (o blogger); in poche parole cercano di formare nella loro mente un giudizio sulla vostra azienda. L’utente da consumer si è trasformato in prosumer.

Monitorare la reputazione online significa conoscere perfettamente le dinamiche di produzione e diffusione dei contenuti online e avere le competenze per poterle tenere sotto controllo.

Ricordatevi: Una buona reputazione online ha dirette ripercussioni sui guadagni della vostra azienda!

 

CHE COS’È LA WEB REPUTATION?

Secondo Wikipedia: “La Web Reputation è un’attività di raccolta e monitoraggio di tutto quanto viene detto online riguardo a un determinato prodotto, servizio, progetto o evento.

Si tratta di un’attività strategica fondamentale per le aziende e le organizzazioni, perché consente di capire l’opinione diffusa online riguardo alla tematica a cui si è interessati.”

chisiamo_illustrationLa disciplina si articola in tre aree:

  1. Area IT (Information Tecnology)
  2. Area Legale
  3. Area Comunicazione

Capita spesso che tanti imprenditori non siano interessati ad avere una presenza online (sito, profilo social aziendale) in quanto lavorano da anni con gli stessi clienti la loro attività riesce a sopravvivere grazie ad un sistema di pubbliche relazioni consolidato negli anni.

Ma se succedesse che una fonte parli male di un prodotto o servizio offerto dall’azienda, oppure che un vostro diretto fornitore o cliente storiche subisca una grossa crisi reputazionale. Cosa potreste fare senza una presenza online?

Ricordatevi: meglio avere una pessima reputazione digitale che non averla!

Questo perché una cattiva reputazione può sempre essere migliorata e monitorata.

 

ALCUNE DOMANDE A CUI SOLO LA REPUTAZIONE ONLINE RIESCE A RISPONDERE

  • Come è possibile monitorare tutte conversazioni online che avvengono quotidianamente sui social, blog, forum, portali, ecc.?
  • Come queste conversazioni influenzano la vostra reputazione, e quindi la vostra immagine? E come è possibile gestirle a vantaggio della propria immagine?
  • Come viene percepito (sentiment) il vostro prodotto, servizio o il valore del vostro brand?
  • È possibile rimuovere o nascondere una fonte google che mina la reputazione del vostro brand?

 

QUALI ATTIVITÀ PROPONE LA WEB REPUTATION?

Le attività essenziali di chi si occupa di web reputation sono principalmente:

  • Creazione di un’identità digitale;
  • Monitoraggio e ascolto continuo delle fonti che parlano del vostro brand;
  • L’identificazione di eventuali aree di crisi reputazionale;
  • Implementazione di una strategia reputazionale e comunicativa in risposta di una crisi;
  • Analisi del sentiment (percezione) mediante report periodici.

 

Omniaweb, agenzia web Padova, offre un servizio di management e monitoraggio della reputazione online che prevede il controllo regolare di post, commenti e chiacchiere online riferite all’azienda, ai manager, ai prodotti e ad argomenti correlati. Il tutto completato dall’invio di report di segnalazione al cliente e, qualora fosse necessario, da un intervento diretto atto alla risoluzione dello scenario di criticità online. Per ulteriori informazioni contattaci!

 

Categorie: Web Marketing

Richiedi maggiori informazioni

alla newsletter gratuita di Omniaweb Italia