di Matteo Bergamo

Google Ads funziona davvero? Perché investire in Google Ads

Google Ads funziona davvero? Google Ads (ex Adwords) è senza dubbio il maggiore network pay per click nel web e viene utilizzato quotidianamente sia da grandi aziende che da piccoli business locali per generare traffico sul proprio sito web.

Risulta molto efficace perché, grazie all’inserimento di annunci pubblicitari nelle pagine di ricerca Google, permette di attirare potenziali clienti nel momento esatto in cui stanno cercando prodotti pertinenti. E, si sa, Google è il motore di ricerca numero 1 al mondo.

Alcuni imprenditori però sono molto scettici al riguardo. Vorrebbero provare ma non si fidano. Altri invece hanno provato ad implementare una piccola campagna fai da te, utilizzando il famoso coupon da €75 e dopo poco, non ottenendo alcun risultato, o dopo aver speso i soldi del coupon inutilmente, hanno tratto la conclusione che: “Adwords non serve a niente”.

Le cose però non stanno proprio così. Google Ads funziona eccome.

Per sfruttare al meglio le potenzialità di questo servizio bisogna ovviamente sapersi destreggiare bene al suo interno:

  • creare campagne destinate al target giusto
  • impostare gruppi di annunci separati per ambito
  • saper scegliere parole chiave efficaci nonché il tipo di corrispondenza
  • saper impostare le conversioni
  • inserire eventuali estensioni dell’annuncio
  • essere in grado di analizzare i dati per ottimizzare le campagne.

Insomma, c’è bisogno di un professionista che sappia dove mettere le mani.

Quali sono i vantaggi di usare Google Ads

Rilevanza

L’algoritmo di Google determina che risultati di ricerca appariranno in base alla rilevanza per l’utente. Ogni volta che cerchiamo qualcosa su Google, i nostri occhi scorrono velocemente la lista dei risultati in cerca di quello che si avvicina di più a quello di cui abbiamo bisogno.

È dimostrato che le persone tendono a scegliere con maggiore frequenza gli annunci che si trovano ai primi posti. Google Ads posizione gli annunci più pertinenti proprio al di sopra di questi risultati organici. Gli utenti li visualizzano, li trovano rilevanti rispetto a ciò che stanno cercando e cliccano, non ha importanza se sono sponsorizzati o meno. L’importante è che siano rilevanti per loro.

Risultati veloci

Non appena una campagna è stata approvata, inizierà in breve a generare traffico. A differenza della SEO, che richiede tempo per dare buoni frutti, con Ads potremo presto vedere i primi risultati.

La giusta landing page

Quando qualcuno clicca su un tuo annuncio, verrà indirizzato su una pagina del tuo sito web. Il bello di Google Ads è che sei tu a scegliere quella pagina. Se si seleziona la pagina più rilevante per ogni tipo di contenuto o addirittura si predispone una landing page appositamente studiata per un determinato pubblico, si avranno molte più chance di trasformare questi visitatori in clienti.

Risultati sempre sotto controllo

La sezione di Analytics di Google Ads permette di esaminare e tenere sotto controllo l’andamento delle campagne. Statistiche dettagliate relative ad ogni tipo di dato, dal costo medio per click alla posizione media dell’annuncio, ci offrono la possibilità di intervenire per apporre eventuali modifiche necessarie a migliorarne la performance.

Ma quanto costa?

Gli annunci Google Ads vengono mostrati gratuitamente, si paga soltanto quando un utente fa clic (ecco perché si chiama pubblicità pay per clic). Sono in molti a chiedersi: Ma quanto costa un clic?

Il sistema funziona come un’asta dal vivo. I prezzi dei clic vengono determinati a seconda di quanta competizione c’è per una certa parola chiave. Il costo di una parola chiave può .partire da €0,1 ed arrivare a svariati euro

Sebbene il costo sia un elemento importante di cui tenere conto, ma il dato che un’azienda dovrebbe valutare con maggiore attenzione è il ROI, il ritorno sull’investimento. Ed è questo dato che permette di rendersi conto della fattibilità dell’investimento. Sapere a quanto ammonta il valore delle vendite e dei lead ottenuti grazie ai soldi spesi con Google Ads.

Secondo le statistiche di Google, per €1 speso in Google Ads, le aziende guadagnano €2. Giusto per citare un esempio, sappiate che il colosso Amazon investe in Google Ads ben 8,5 milioni di euro al mese.

Le entrate derivanti da click sugli annunci costituiscono la maggior parte del fatturato annuo di Google e fanno di Google Ads la piattaforma pubblicitaria più ampia e di maggior successo al mondo.

Se usato correttamente, Google Ads funziona molto bene e vale la pensa di investire in questo tipo di online advertising. Permette a business di ogni grandezza di farsi conoscere da migliaia di potenziali clienti, mantenendo costi ragionevoli.

Naturalmente non devono mancare: un’offerta di valore per l’utente, una corretta targetizzazione del pubblico, le keyword più opportune, una landing page ben fatta e pertinente, e la capacità di analisi ed ottimizzazione dei risultati. In questo modo, Google Ads può davvero fare la differenza per la crescita del tuo business.

Se desideri avviare delle campagne che generino leads e vendite, contattaci per definire la tua strategia Google Ads.

Categorie: Web Marketing

Richiedi maggiori informazioni

alla newsletter gratuita di Omniaweb Italia