Web Analytics

Il termine web analytics significa letteralmente “analisi della rete“: si riferisce all’insieme di tecnologie e metodologie utilizzate per comprendere e migliorare l’esperienza degli utenti online, scoprendone la provenienza e le azioni svolte. Le informazioni ottenute vengono utilizzate dalle aziende per capire i trend del mercato, per migliorare la propria offerta di prodotti e servizi, per orientare la propria strategia di comunicazione online e per implementare campagne di web marketing mirate a specifiche fasce di utenti.

Raccogliere e analizzare questo tipo di informazioni è possibile grazie a specifici programmi di analisi delle pagine web che registrano le informazioni degli utenti attraverso l’utilizzo di cookie (righe di testo usate per memorizzare informazioni specifiche riguardanti gli utenti) e di semplici javascript (piccoli pezzi di codice invisibili agli utenti che registrano alcune loro attività nel sito).

webanalytics

Queste sono solo alcune delle domande alle quali le attività di web analytics possono dare risposta. Negli anni scorsi ci si limitava all’analisi del numero delle visite mensili e della provenienza dei visitatori; oggi invece, vista la competitività dei mercati, diventa fondamentale raccogliere informazioni più complete e utili al business aziendale. Nel corso degli anni le tecniche e le tecnologie di web analytics si sono perciò evolute e sono stati realizzati nuovi strumenti per metterle in atto.

Ecco un esempio concreto per capire le potenzialità della web analytics.

L’azienda “XX” produce scarpe di alta moda: è conosciuta in tutto il mondo per la qualità dei suoi prodotti e li vende a distributori presenti in 32 paesi nel mondo. Nel mese di agosto, analizzando il traffico del proprio sito web, l’azienda si accorge che molti utenti provenienti dall’Indonesia hanno visitato il sito. Il motivo di questo incremento di visite è dovuto al fatto che una nota attrice indonesiana ha indossato le scarpe dell’azienda XX durante una cerimonia di premiazione e molte riviste hanno elogiato la sua eleganza e le sue scarpe, menzionando il brand aziendale.

Naturalmente l’azienda XX non è al corrente del motivo di tanto improvviso interesse ma ne deduce che in Indonesia i propri prodotti interessano sia i consumatori che gli operatori del settore moda. Sulla base di questa informazione l’azienda XX decide di contattare il responsabile commerciale per l’Asia chiedendogli di approfondire la situazione in Indonesia cercando un possibile nuovo distributore. Questo è un semplice esempio di come le attività di web analytics possano contribuire concretamente allo sviluppo del business aziendale.

Nel caso di aziende e-commerce l’importanza della web analytics è ancora più evidente, vista la ripercussione immediata sugli introiti aziendali. Apportare modifiche alle funzionalità del sito, all’organizzazione delle informazioni in esso contenute, all’aspetto grafico dello stesso sono operazioni che possono incidere considerevolmente sui tassi di conversione, ovvero sulla quantità e qualità dei contatti e delle vendite effettuati online. Per quetso motivo ogni azione da intraprendere deve essere definita sulla base dei dati registrati.

Spesso, erroneamente, si pensa che le attività di web analytics siano prerogativa delle grandi aziende e dei siti web che generano milioni di pagine viste; invece, ogni azienda può e deve estrapolare informazioni utili per il proprio business dal suo sito web.

Il team web analytics di Omniaweb collabora con il cliente cercando di comprendere quali siano le informazioni e i dati più utili per l’azienda; vengono quindi installati e configurati tutti gli strumenti di monitoraggio che permettono al cliente di ricavare accedere alle informazioni importanti in completa autonomia.

Richiedi maggiori informazioni

alla newsletter gratuita di Omniaweb Italia